Programmatori

Centraline e programmatori per l’irrigazione

La scelta del programmatore

Il programmatore è il “cervello” dell’impianto di irrigazione, ci permette di gestire in modo automatico il funzionamento dell’impianto, programmando la durata dell’irrigazione e gli intervalli di bagnatura. Una corretta programmazione consente di fornire alle nostre piante e al nostro giardino la giusta quantità di acqua per mantenerlo rigoglioso e sano. I programmatori elettronici per irrigazione hanno un costo contenuto, sono apparecchi semplici e molto affidabili, sono come dei piccoli computer con i quali è possibile impostare con che frequenza e con che durata bagnare il giardino.

centralina a rubinetto galconCentraline a rubinetto

centralina irrigazione wi-fi

Programmatori Smart

centralina per irrigazione Hunter Node-100 con elettrovalvola

Programmatori a batteria

Hunter ecologic

Programmatori a corrente

Schema di collegamento del programmatore con le elettrovalvole

schema collegamento
Schema di collegamento del programmatore, le elettrovalvola e una pompa.


schema di collegamento centralina irrigazione e elettrovalvole

Nel semplice disegno che vi proponiamo viene evidenziato lo schema di collegamento elettrico del programmatore con le elettrovalvole. Nello schema è presente anche il collegamento di un relè per l’azionamento di una pompa a servizio esclusivo dell’impianto di irrigazione. Questo tipo di collegamento della pompa in un impianto di irrigazione, è il migliore come affidabilità, prestazioni e semplicità. Come potrete notare il programmatore ha una uscita per ogni elettrovalvola che identifica la zona (1, 2, 3, ecc), e una singola uscita per il comune che si collega a tutte le elettrovalvole e, dove è presente, anche al rele comando pompa. Nello schema a colori, per distinguere meglio il comune dalle zone è stato usato il colore rosso per le zone e il colore nero per il comune. In realtà le elettrovalvole a 24V non hanno una polarità da rispettare è hanno i due fili del solenoide dello stesso colore.

Programmatori elettronici con alimentazione elettrica

Caratteristiche

Il classico programmatore per impianti di irrigazione automatici è il programmatore con alimentazione elettrica. Questo tipo di programmatore comanda le elettrovalvole a 24V AC(corrente alternata) e per questo motivo è dotato di un trasformatore 230-24V. Il programmatore a corrente è sicuramente la migliore soluzione per un impianto di irrigazione affidabile e professionale, un prodotto dalla lunga durata e di alta affidabilità.

Vantaggi

  • Grande affidabilità
  • Lunga durata
  • Costo contenuto
  • Gestione centralizzata
  • Posizione comoda per la programmazione
  • Un numero di linee disponibili maggiore

Svantaggi

  • Necessita una alimentazione elettrica
  • Richiede un cablaggio elettrico
  • In alcuni casi richiede l’intervento de un elettricista
  • In caso di interruzione elettrica non funziona

Versioni

Le centraline sono disponibili in versione Indoor con trasformatore a corredo e in versione Outdoor con trasformatore incorporato. I programmatori Outdoor sono dotati in un contenitore di protezione con sportellino di apertura dotato di serratura, vanno montate a parete o su colonnina di sostegno ma non possono essere installate nei pozzetti, sono adatte per stare all’aperto anche sotto la pioggia. Il trasformatore è incorporato nella centralina. Il grado di protezione è IP55 e possono resistere alla pioggia e agli spruzzi di acqua. Le centraline Indoor a trasformatore esterno vanno installate in un luogo riparato e asciutto o in un contenitore che le protegga dall’acqua e dall’umidità. Sono fornite con il trasformatore a 24V a corredo che và collegato alla presa di corrente.

Programmatori per irrigazione a batteria

Una facile installazione in qualsiasi situazione

Le centraline per irrigazione automatica con alimentazione a batteria, consentono di realizzare una irrigazione automatica in aree dove non è disponibile l’energia elettrica, si possono collegare a qualsiasi elettrovalvola che abbia un solenoide bistabile a 9v, di qualsiasi marca e di qualsiasi dimensione, dalle più piccole valvole da balcone fino alle grosse valvole per l’agricoltura. Le nostre centraline sono alimentate con delle comuni batterie da 9V alcaline, non richiedono batterie speciali. La durata della batteria è molto lunga e dura tranquillamente un paio di stagioni, questo perchè il consumo del programmatore è molto basso, ma soprattutto grazie al solenoide di tipo bistabile.

Il solenoide bistabile a 9V

L’utilizzo di questo particolare solenoide per elettrovalvole, permette un prolungato numero di cicli di irrigazione senza esaurire la carica della batteria, questo perchè è bistabile, cioè cambia di stato, passando a off a on, ricevendo un breve impulso elettrico. Le centraline a batteria hanno i seguenti vantaggi

Vantaggi

  • Installazione rapida
  • Assenza di cablaggi

Svantaggi

  • Costo superiore
  • Sostituzione delle batterie
  • Scomodità nella gestione
  • Numero di zone limitato

PIANO - PREZZO

Descrizione

Hunter NODE-100 - Euro 97,50 

Centralina a batteria con elettrovalvola a corredo, completamente impermeabile all'acqua

Solem BL-2 - Euro 106,94 

Centralina a batteria a 2 stazioni con connessione Bluetooth

Rain Bird WPX1 - Euro 79,00 

Centralina a batteria a 1 stazione, totalmente ermetica, sostituisce il modello WP1

Centraline a batteria Hunter NODE

Un prodotto affidabile

I programmatori per irrigazione Hunter della serie NODE, sono diventati rapidamente un punto di riferimento nel mondo dei programmatori a batteria. Si caratterizzano per la semplicità di programmazione e per la grande affidabilità. Sono disponibili nella versione a 1 zona con elettrovalvola compresa e già collegata, a 2 zone, a 4 zone e a 6 zone. Molto robusta e semplice, i tasti sono in gomma di facile utilizzo e danno una risposta corretta alla pressione. Al vano per le batterie si accede svitando la parte inferiore dove provano posto 2 batteria da 9V che permettono un funzionamento ininterrotto per almeno 2 anni. Completamente impermeabile resiste senza problemi all’immersione prolungata in acqua, il grado di protezione è IP68, in molti anni che utilizziamo questo prodotto, non abbiamo mai avuto problemi di funzionamento o di condensa sul display.

Programmatori Rain Bird WPX

Le nuove centralina Rain Bird a batteria

Dal 2017 sono disponibili le nuove centraline Rain Bird WPX che sostituiscono
la vecchia serie WP che esce di produzione dopo molti anni di servizio. Si tratta di un programmatore a batteria completamente riprogettato e migliorato in tutti i particolari.

  • Display più grande
  • Programmazione semplice e intuitiva
  • Struttura più grande e robusta
  • Nuovo supporto

Programmatori wifi e bluetooth

Centraline a batteria Bluetooth

I nuovi programmatori a batteria comandabili tramite Smartphone hanno rivoluzionato il modo di gestire l’irrigazione domestica, portando la tecnologia della domotica nell’irrigazione in un modo semplice e conveniente. La centralina a batteria, collegata alle elettrovalvole, viene comandata tramite lo smartphone scaricando l’app gratuita. Una interfaccia chiara, completa e personalizzabile, permette di gestire comodamente l’impianto di irrigazione senza intervenire direttamente sul programmatore alloggiato nel pozzetto.

Solem serie BL

L’azienda francese Solem è stata la prima a presentare un programmatore a batteria, completamente gestibile tramite smartphone. Scaricando l’applicazione gratuita sullo smartphone, in pochi secondi siete subito connessi al vostro programmatore per irrigazione tramite la connessione Bluetooth. L’applicazione è chiara e intuitiva e l’ampio display a colori dello smartphone rende facile e piacevole la gestione dell’irrigazione.

Lo smartphone come un telecomando

Molto interessante la versione a batteria, è installabile direttamente nel pozzetto delle elettrovalvole e resiste all’immersione prolungata. Potendo gestire la centralina tramite Bluetooth non occorre neppure aprire il pozzetto delle elettrovalvole per comandarla. Inoltre la centralina non dispone ne di tastiera e ne di display che sono a volte causa di guasti o mal funzionamenti.

Programmatori alimentazione elettrica connessione wi-fi

wi-fi

Connessione wi-fi diretta o tramite router

Centraline a rubinetto

Per l’irrigazione di terrazi balconi e piccoli orti

Le centraline a rubinetto sono ideali per le piccole sigenze di irrigazione automatica, come l’irrigazione dei vasi su terrazze e balconi, o l’irrigazione di piccoli orti domestici. Anche per questi prodotti esiste una vasta gamma, che va dai prodotti più semplici ed economici fino a centraline molto belle e ricche di funzioni. L’installazione è molto semplice, le centraline sono predisposte per essere collegate al classico rubinetto da giardino con attacco 3/4″, si alimentano con la batteria e non richiedono attrezzi per l’installazione.

Una corretta gestione dell’irrigazione

Un uso corretto della centralina di programmazione dell’impianto di irrigazione è molto importante per il benessere e la salute del giardino. Riassumendo i punti principali

  • Evitate di irrigare tutti i giorni ma cercate di lasciare uno o più giorni di intervallo tra un ciclo di irrigazione e l’altro
  • Installate un sensore pioggia per evitare bagnature inutili e dannose e regolatelo in modo che sospenda per alcuni giorni l’irrigazione dopo le pioggie
  • Differenziate correttamente i tempi di irrigazione in funzione delle diverse esigenze per ogni zona del giardino
  • Irrigate preferibilmente durante le prime ore del giorno

Errori della programmazione

Uno degli errori più frequenti nella programmazione delle centraline di irrigazione è l’impostazione degl’orario di partenza dell’irrigazione. I programmatori solitamente hanno 4 orari di avviamento del ciclo di irrigazione per consentire fino a un massimo di 4 cicli di irrigazione nello stesso giorno. Capita però che l’utente durante la programmazione interpreti la funzione “START 1” come l’orario di partenza della zona 1 dell’impianto di irrigazione e non come il primo orario di bagnatura della giornata e di conseguenza imposti 4 orari di avviamento del programma.

Programmi A-B-C

Un altro errore comune è quello di impostare involontariamente più programmi nella centralina. Tutti i programmatori hanno la possibilità di impostare 3 programmi, programma “A”-“B”-“C”. La funzione dei 3 programmi è quello di poter differenziare il programma di irrigazione per alcune zone dell’impianto in modo completo. Con il termine completo intendo dire che alcune zone possono così irrigare in giorni diversi e in orari diversi dalle altre. Se oltre al programma desiderato (Programma “A”) avete impostato altri programmi, la centralina eseguirà tutti i programmi impostati.

Puoi scegliere la tua centralina per irrigazione tra molti modelli di aziende leader del settore quali Hunter, Rain Bird, Orbit. Comprare prodotti professionali è garanzia di qualità e affidabilità. Il programmatore ti permette di gestire con semplicità l’impianto di irrigazioneimpostando i cicli di bagnatura con la precisione e la regolarità necessaria. La nostra offerta di prodotti va dai modelli più semplici fino ai programmatori più performanti che possono arrivare a controllare fino a 99 settori.

torna su